Cosa vedere a Dubai in 3 giorni

Cosa vedere a Dubai in 3 giorni
Home » Cosa vedere a Dubai » Cosa vedere a Dubai in 3 giorni

Dubai in 3 giorni ti permetterà di vedere le cose principali che la città offre. Con questo itinerario cercheremo di concentrarci nelle cose più importanti da vedere, così che al termine dei 3 giorni potrai andare via da Dubai, per tornare a casa o chissà per proseguire il tuo viaggio verso un’altra meta, senza rimpianti.

Soprattutto se sarà la tua prima volta a Dubai questo itinerario ti aiuterà a pianificare più facilmente il tuo viaggio. Quello che trovi qui è una versione più breve e schematica dell’itinerario completo “Dubai con Carlo in pdf“, dove troverai mappe interattive che ti aiuteranno a seguire con facilità i percorsi suggeriti, consigli su dove mangiare in base al punto dell’itinerario in cui ti troverai e tante informazioni e curiosità sulle attrazioni.

Giorno 1 di 3 a Dubai

Iniziamo la visita di Dubai partendo dalla sua storia.

Tour e biglietti per il 1° giorno

Moschea di Jumeirah

Moschea di Jumeirah
Moschea di Jumeirah

Iniziamo la scoperta di Dubai con una delle sue icone e in più è un ottimo modo per immergerci subito in una cultura così differente dalla nostra. La prima tappa della vacanza a Dubai sarà la Moschea di Jumeirah, l’unica moschea visitabile a Dubai. Si trova nella zona de La Mer.

Per visitarla è necessario prendere parte ad una visita organizzata. Ce ne sono due durante il giorno e la visita dura 75 minuti. È disponibile tutti i giorni, eccetto il venerdì.

Terminata la visita alla Moschea continuiamo ad esplorare le radici di questo Paese andando a scoprire il bellissimo Etihad Museum.

Etihad Museum

Si trova a meno di 15 minuti a piedi dalla Moschea.

L’Etihad Museum è una tappa imperdibile per comprendere la storia degli Emirati Arabi Uniti e l’evoluzione del Paese verso la sua forma attuale.

La visita alla Moschea e al Museo ti prenderà tutta la mattina e quindi sarà già ora di pranzo. In zona ci sono varie soluzioni. Nell’ebook in pdf “Dubai con Carlo” troverai dei consigli dove mangiare bene spendendo poco.

Con la pancia piena proseguiamo la prima giornata a Dubai. Prendi un taxi per la prossima destinazione: il Dubai Mall. Ci vorranno poco più di 10 minuti e una spesa di circa €7.



Dubai Mall

Il Dubai Aquarium al Dubai Mall
Il Dubai Aquarium al Dubai Mall

Ti sembrerà strano inserire un centro commerciale tra le prime tappe, però una volta lì ti renderai conto che il Dubai Mall è molto differente dai centri commerciali che finora avevi conosciuto.

Il Dubai Mall infatti ospita, solo per citare le cose più importanti: il bellissimo acquario Underwater Zoo, l’ingresso al Burj Khalifa e le fontane danzanti, oltre ad una bellissima pista di pattinaggio sul ghiaccio.

Se ti piace esplorare la vita marina, non puoi perderti il Dubai Aquarium & Underwater Zoo. È una tappa interessante e divertente per tutti oltre ad essere un’esperienza educativa che ti consente di vedere da vicino una vasta gamma di creature marine provenienti da tutto il mondo.

Puoi camminare attraverso tunnel trasparenti che ti danno la sensazione di essere sotto l’acqua (effettivamente lo sarai) insieme agli abitanti dell’oceano.

Terminata la visita all’acquario ci aspetta una delle visite più belle e aspettate del viaggio: la salita all’osservatorio del Burj Khalifa

Burj Khalifa

La bellissima vista di notte dal Burj Khalifa
La bellissima vista di notte dal Burj Khalifa

Il Burj Khalifa (la torre dei Califfi), è il grattacielo di Dubai che non teme rivali in quanto ad altezza, essendo in assoluto il grattacielo più alto del mondo. La principale attrazione per i visitatori è l’osservatorio panoramico “At The Top” situato ai piani 124 e 125 del Burj Khalifa. Da qui si può godere di una vista mozzafiato a 360 gradi sulla città, il deserto e il Golfo Persico.

Terminata la visita all’osservatorio del Burj Khalifa sarà ora di cenare e godersi lo spettacolo delle fontane danzanti, per concludere in bellezza una giornata tra storia e modernità, un riassunto perfetto delle due anime di Dubai.

Dentro il Dubai Mall ci sono infinite possibilità per cenare. Nell’ebook trovi i miei suggerimenti.

Fontane danzanti

Lo spettacolo delle fontane danzanti di Dubai
Lo spettacolo delle fontane danzanti di Dubai

Lo spettacolo è completamente gratuito, anche se ci sono delle attività che si possono fare e che non sono molto costose, come ad es. il giro in barca sul lago o i biglietti per avere i posti migliori per lo spettacolo che costano pochi euro e secondo me vale la pena spenderli.

Gli spettacoli sono ogni mezz’ora dalle 18 alle 23.

Così si conclude la prima giornata a Dubai. È stata piena e intensa, ci vediamo domani!

Giorno 2 di 3 a Dubai

Una nuova giornata comincia e tante cose ci aspettano da esplorare.

Oggi visiteremo la zona più storica di Dubai, dopo che ieri abbiamo avuto un piccolo assaggio visitando la Moschea e il museo Etihad.

Andremo a vedere alcune delle attrazioni più belle e caratteristiche di Dubai; nel quartiere di Deira, dall’altra parte del creek visiteremo il Souk dell’oro e delle spezie e tante altre cose. Andiamo!

Tour e biglietti per il 2° giorno

Deira e i souk

Il gold souk nella parte di Al Dhagaya del distretto di Deira
Il gold souk nella parte di Al Dhagaya del distretto di Deira

Deira è una delle zone più antiche e storiche di Dubai, situata lungo la riva orientale del Creek. È considerata il cuore commerciale e tradizionale della città, caratterizzata da mercati vivaci, strade animate e una ricca storia che risale a molti secoli fa.

Il souk dell’oro è aperto tutti i giorni, però il venerdì è chiuso la mattina. Il Souk dell’Oro di Deira è uno dei mercati più celebri e suggestivi di Dubai, rinomato per la sua vasta selezione di gioielli in oro e argento di alta qualità. Nelle vicinanze si trova anche il souk delle spezie e un mercato con tanti profumi. Potrebbero essere delle idee originali per portare dei souvenir a casa.

Se volessi esplorare in modo approfondito questa zona è disponibile anche un tour in italiano che ti porterà a visitare il Dubai Creek, Al Fahidi e mercati dell’Oro e delle spezie.

Adesso torniamo dall’altra parte del creek e per farlo prenderemo l’Abra, la tipica imbarcazione araba, al costo di 1 Dirham.

Bur Dubai

Al Bastakiya
Torri del vento

L’Abra ti lascerà quasi di fronte a Deira, nella zona di Bur Dubai che significa la Dubai antica. Vicinissimo alla stazione dell’abra trovi un altro souk, il Grand Souq-Bur Dubai che ti consiglio di visitare. Per l’ora di pranzo leggi il mio ebook in pdf per scoprire i migliori posti dove mangiare a prezzo economico.

Quando riaprirà la prossima destinazione sarà il Dubai Museum, ma attualmente è chiuso per rinnovamento dal 2021. Situato nel Forte Al Fahidi, uno dei più antichi edifici di Dubai risalente al XVIII secolo, il museo è un tesoro di informazioni storiche e artefatti che raccontano la trasformazione di Dubai da un piccolo villaggio di pescatori a una metropoli cosmopolita.



Continuiamo l’esplorazione e dirigiamoci verso Al Bastakiya. Si tratta del quartiere storico della città: esso fu edificato alla fine del XIX secolo e appare, al giorno d’oggi, come una vera e propria fusione di passato e presente.

In questa zona potrai notare le antiche Torri del Vento: chiamate “barjeel” in arabo, erano caratteristiche architettoniche distintive delle antiche case e edifici a Dubai e in altre regioni dell’area del Golfo Persico.

Nelle vicinanze da visitare c’è la casa di Sheikh Saeed Al Maktoum è una storica residenza situata lungo la riva del Dubai Creek, nel quartiere di Al Shindagha.

Dubai Frame

Il Dubai Frame offre delle viste spettacolari su Dubai
Il Dubai Frame offre delle viste spettacolari su Dubai

Il Dubai Frame è una struttura iconica situata a Zabeel Park, nel cuore di Dubai.

Quando lo visiti, potrai ammirare una spettacolare vista panoramica della città da un’altezza notevole. Il Dubai Frame è un luogo popolare perché offre un’esperienza unica per ammirare sia il moderno skyline di Dubai che i paesaggi storici della città.

Giorno 3 di 3 a Dubai

Ieri abbiamo fatto una full immersion nella storia di Dubai e abbiamo imparato tanto sulla cultura araba e sulla storia della città. Ma Dubai è anche divertimento e relax ed è proprio così che passeremo la nostra terza e ultima giornata: in relax.

Ci sono differenti cose da fare nell’ultimo giorno, per cui ti proporrò delle alternative per scegliere quello che preferisci.

Una prima possibilità è iniziare il giorno 3 a Dubai a Palm Jumeirah, dove c’è tantissimo da fare. Continua a leggere fino in fondo per leggere anche le alternative.

Tour e biglietti per il 3° giorno

Atlantis the Palm

Visitare Atlantis the Palm, Dubai
Visitare Atlantis the Palm, Dubai

Palm Jumeirah è senza dubbio uno dei progetti più riusciti. Infatti si tratta di un‘estensione artificiale di terra, fatta a forma di Palma. Nei vari rami si trovano ville private e hotel. Nell‘ultimo “ramo“ c‘è l‘Atlantis the Palm, un resort accessibile anche a chi non soggiorna lì e che ospita tantissime cose interessanti da fare.

Il parco acquatico Aquaventure è uno dei parchi acquatici più belli e grandi al mondo. Il tema principale del parco è, come dice il nome, far vivere ai suoi ospiti l’esperienza del regno sommerso di Atlantide invitando a provare le tantissime attrazioni presenti, tra le quali la vasca con gli squali. Insieme al parco acquatico si può visitare il vicino Lost Chambers Aquarium. Per risparmiare si può fare anche un biglietto unico per i due ingressi.

La mattinata si può trascorrere così nella Palma, nel pomeriggio il mio consiglio è quello di fare un safari nel deserto, una delle esperienze indimenticabili. Il pomeriggio è il momento migliore per fare un safari, in qualsiasi periodo dell’anno. Anche in estate è perfetto perché la temperatura nel deserto scende molto più velocemente rispetto alla città, grazie alla sabbia che raffredda più rapidamente rispetto al cemento della città.

Safari nel deserto

Safari mattutino nel deserto con giro in cammello, sandboarding e Quad opzionale
Il safari nel deserto di Dubai è una delle esperienze più belle che farai

L’escursione nel deserto di Dubai è un’esperienza assolutamente imperdibile durante un viaggio a Dubai; d’altronde non sono tantissime le destinazioni nel mondo in cui ti permettono di vivere un’esperienza come questa. Inoltre, contrariamente a quanto potresti pensare, è anche un’escursione che non costa tanto.

Il tour dura 6 ore e costa circa €37 e include:

  • Pick-up e drop-off dell’hotel da Dubai, Sharjah o Ajman
  • Giro in cammello Sandboarding
  • Spettacolo di danza e fuoco Dune Bashing
  • Cena BBQ a buffet (con opzione vegetariana)
  • Sosta fotografica al tramonto Tatuaggio all’henné
  • Bevande analcoliche e acqua minerale
  • Pipa da shisha

Possibili alternative di cose da fare durante i 3 giorni

Purtroppo in 3 giorni non è possibile vedere tutto quello che Dubai ha da offrire, così in base anche alle tue preferenze potrai scegliere se seguire i primi 3 giorni o considerare le alternative di cui parlo qui.

Burj Al Arab

La Royal Suite al Burj Al Arab, Dubai
La Royal Suite al Burj Al Arab, Dubai

Il Burj Al Arab è uno degli hotel più famosi e lussuosi al mondo. Conosciuto anche come l’hotel a 7 stelle o l’hotel a forma di vela è una delle icone della città.

Per visitarlo, se non si è ospiti dell’hotel sarà necessario prenotare un’attività. Il Burj Al Arab si trova su un’isola collegata da un ponte con accesso limitato ai soli ospiti o a chi a riservato appunto un tour al suo interno.

Ti consiglio di prenotare il tour alle 10 del mattino (il primo disponibile). Dura 90 minuti per cui avrai parte della mattina ancora a disposizione.

L’incontro per questo tour è al vicino Jumeirah Beach Hotel (nell’itinerario in pdf troverai le mappe interattive per ubicarti senza problemi), 15 minuti prima e quindi alle 9:45. Lì presenterai i biglietti alla guida e con una breve passeggiata arriverai al Burj Al Arab.

Potrai visitare dall’interno questo gioiello dell’architettura, inclusa la Royal Suite, una delle camere più costose al mondo (circa €20.000 a notte).

Dubai Miracle Garden

Dubai Miracle Garden
Dubai Miracle Garden

Un’altra delle attrazioni imperdibili è il Dubai Miracle Garden, aperto da ottobre ad aprile. Il giardino è unico nel suo genere. Riesci ad immaginare oltre 150 milioni di fiori distribuiti su una superficie superiore ai 72.000 metri quadrati, composti in forme e scenari particolari? Delfini, pavoni, macchine, piramidi, personaggi…

Proprio accanto al Dubai Miracle Garden c’è un altro piccolo parco indoor molto caratteristico, il Dubai Butterfly Garden, il giardino delle farfalle, aperto tutto l’anno.

Dubai Global Village

Dubai Global Village
Dubai Global Village

Il Global Village è un complesso adatto all’intrattenimento, alla cultura e allo shopping. Come suggerisce il nome è uno spazio globale in cui ci sono dei padiglioni a tema dove è possibile incontrare artigianato e cibo di varie parti del mondo.

In più ogni notte è possibile assistere a performance culturali e ascoltare musica internazionale. Oltre alla parte culturale c’è la parte ricreativa, chiamata Carnaval, il Carnevale, con le tantissime giostre, i giochi e le esperienze.

Mall of the Emirates

SKI Dubai al Mall of the Emirates, Dubai
SKI Dubai al Mall of the Emirates, Dubai

Il Mall of the Emirates è il centro commerciale che ospita il villaggio invernale innevato, con pista da sci, snowboard o anche semplicemente giocare un pochino sulla neve allo Snow Park. Tutta la attrezzatura viene fornita direttamente dal parco.

Souk Madinat Jumeirah

Madinat Jumeirah
Souk Madinat Jumeirah

Madinat Jumeirah è un intero quartiere situato nel cuore di Jumeirah, a pochi passi dal Burj al-Arab, e dalla Jumeirah Beach.

Allo stile arabo classico degli edifici si aggiunge una rete di canali e laghi artificiali, con la possibilità di passeggiare serenamente in un souk molto elegante, e di godere anche di una gita in barca lungo i canali. Inoltre ci sono tantissime opzioni per mangiare.

Spero questo viaggio a Dubai con Carlo ti abbia fatto vivere esperienze indimenticabili e che il mio itinerario ti abbia facilitato in modo considerevole l’organizzazione delle giornate di vacanza a Dubai. Se volessi rimanere più giorni leggi l’itinerario “Cosa vedere a Dubai in 5 giorni“.

Alla prossima!

  

Non dimenticare l'assicurazione viaggio, con sconto del 10%!

Sei in partenza per Dubai?

Non dimenticare la cosa più importante, l'assicurazione viaggio! Carlo ti consiglia Heymondo, che ti copre fino a 10 milioni per le spese mediche.

Codice sconto del 10% solo per gli amici di ViaggioaDubai.it.

Fai subito un preventivo
  

  

Le attività preferite dai visitatori di ViaggioaDubai.it

Iscriviti
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Hai bisogno d'aiuto? Scrivi un commento!x
Torna in alto