Deira, Dubai

Deira: cosa vedere nel quartiere storico di Dubai

Scrivi un commento per primo / di Carlo Galici / aggiornato: 19 febbraio 2018

Deira è uno dei principali quartieri della città vecchia di Dubai. Le sue origini risalgono al 1841, anno in cui i coloni di Bur Dubai attraversarono il Khor (il fiume) per dare vita ad un nuovo villaggio dall’altra parte del Dubai Creek .

Deira si sviluppò molto rapidamente, diventando ben presto uno dei punti di riferimento commerciali e culturali di Dubai, anche grazie al mix etnico dovuto all’arrivo in questa zona della città di persone provenienti dagli Emirati Arabi, Arabi del Golfo, Iraniani, Indiani, Pakistani e Somali che affollavano le sue strade.

Dove si trova e come muoversi da questa zona alle altre di Dubai

Il quartiere di Deira si trova a nord ovest del creek, che lo divide geograficamente dal resto della città. Il quartiere è servito dalla Linea Verde e dalla Linea Rossa della metropolitana di Dubai, grazie alla quale è possibile raggiungere piuttosto velocemente le altre zone della città grazie ad un servizio molto efficiente (ma attenzione, si possono portare al massimo 2 bagagli ,uno grande ed uno piccolo).

Dal punto di vista urbanistico, ci sono 4 ponti che attraversano il fiume collegando il quartiere di Deira con il resto della città di Dubai.

Per muoversi si possono utilizzare i comodissimi taxi pubblici, che offrono un servizio efficiente ed economico, e che permettono di raggiungere ogni angolo della città, in particolar modo le piagge dove non arriva la metropolitana.

Geograficamente il quartiere storico di Deira si trova molto vicino all’aeroporto di Dubai, che può essere raggiunto velocemente sfruttando la Linea Rossa della metropolitana che ferma sia al Terminal 1 che al Terminal 3.

Perché visitare Deira

Deira è una delle mete preferite dai turisti nella città di Dubai.

L’attrazione principale del quartiere sono i souk, ma a Deira ci sono anche musei, spiagge e centri commerciali.

Più in generale i turisti sono attratti da questo quartiere perché è considerato il posto migliore per vagabondare senza meta e per immergersi nella caleidoscopica mescolanza culturale che si può respirare camminando su queste strade.

Quello di Deira insieme a Bur Dubai e Al Bastakiya è uno dei quartieri tradizionali di Dubai.

Bur Dubai è il quartiere della città che si affaccia sul lato sud occidentale del Khor, ricco di edifici residenziali e appartamenti.

L’Al Bastakiya è la più antica zona residenziale di Dubai, dove trai vicoli stretti e tortuosi si possono ammirare le vecchie case adornate da torri. Questo quartiere, fondato alla fine del XIX secolo da ricchi mercanti di perle e tessili di Bastak, conserva i ricordi di un’epoca che precede la federazione degli Emirati.

Cosa vedere a Deira

Souk

Cammello al souk dell'oro di Deira
Cammello al souk dell’oro di Deira

La principale attrazione di Deira sono i souk, che nella cultura araba sono dei mercati all’aperto, ognuno dei quali è specializzato nella vendita di un particolare prodotto commerciale.

Quello più importante è il souk coperto di Deira, che si estende per alcuni isolati, dove si trovano dei negozi specializzati nella vendita di tessuti.

C’è poi il souk dell’oro, uno dei più trafficati di Dubai, dove ogni giorno oltre 300 commercianti d’oro mettono in vendita gioielli, pietre preziose ed anche lingotti d’oro. Ricordatevi che nei souk i commercianti si aspettano di contrattare con il cliente il prezzo della merce e che quindi il prezzo di partenza è sempre più alto del reale valore di quanto viene venduto.

Sul lato nord di Al Khaleej Road, lontano dal trambusto del centro del quartiere, si trova il maestoso mercato di pesce, carne e verdure di Deira che è assolutamente una meta da non perdere.La sezione del mercato del pesci è costellata di lunghe file di squali, tonni e ogni tipo di altri pesci.

I carichi di pescato arrivano al mercato ogni mattina presto per poi essere smistati ai ristoranti della città.

Heritage House

A Deira si trova l’affascinante Heritage House, uno dei musei più antichi della città, ricavato all’interno di un’antica residenza (risale al 1890) che era stata abitata da Sheikh Mohammed bin Ahmed bin Dalmouk, un ricco mercante di perle.

L’Heritage House, che è considerato anche uno dei migliori della città, ed offre l’immagine più completa della vita quotidiana della vecchia Dubai.

L’edificio è un classico esempio delle tradizionali ville del Golfo, con pareti esterne imponenti ma in gran parte prive di finestre, in cui le camere sono disposte intorno a un grande cortile sabbioso che ha l’aspetto di un deserto in miniatura.

Ciascuna delle camere è animata da mostre che evocano aspetti della vita tradizionale degli Emirati.

Al Ahmadiya School

Dietro all’Heritage House si trova la Al Ahmadiya School, un interessante museo dedicato alla storia educativa dell’emirato. L’edificio che ospita il museo è una vecchia scuola ed è considerato uno dei migliori esempi di architettura tradizionale degli Emirati.

Museo del Comune

A Deira si trova anche il Museo del Comune, che è stato ricavato nell’antico e caratteristicoedificio a balconi che dal 1958 al 1964 ha ospitato i primi uffici municipali della città di Dubai.

Museo delle donne di Dubai

Dal punto di vista culturale a Deira troviamo il Museo delle donne di Dubai. Questa struttura è nata a seguito di un’iniziativa culturale che aveva lo scopo di esplorare e venerare la vita di donne più importanti del mondo arabo, ed analizza quelli che sono stati i loro ruoli nella storia e nella cultura mediorientale. Il museo si trova nelle vicinanze del souk dell’oro.

Burj Nahar

Nella periferia orientale di Deira si trova il Burj Nahar, una storica torre di avvistamento costruita nel 1870 che è una delle materie fotografiche più popolari di Dubai. La fortificazione, che è stata completamente restaurata nel 1992, venne costruita per proteggere la città dagli attacchi provenienti dal mare, ed oggi è immerso all’interno di un grazioso giardino costellato di palme.

Deira City Centre

Il centro commerciale Deira City Centre
Il centro commerciale Deira City Centre

Anche in questa zona di Dubai è possibile trovare dei grandi centri commerciali. Ha aperto nel 1995, quindi ben prima dei più famosi Dubai Mall e Mall of the Emirates. Come dimensioni e numero di negozi (circa 380) assomiglia proprio a quest’ultimo.

Se soggiornate in questa zona di Dubai, può essere interessante il Carrefour che si trova al suo interno (peraltro proprio come il Mall of the Emirates) per risparmiare sul cibo.

Nel 2013 è stato annunciato un rinnovamento del centro commerciale con un aumento dei negozi (fino a 55 in più), una food court più ampia e accesso più facile per chi arriva con la metro.

Dormire a Deira

Ci sono molti motivi che rendono il quartiere di Deira uno dei più gettonati dai turisti che cercano un hotel a Dubai.

Per prima cosa a Deira è possibile respirare l’aria della vecchia Dubai ed immergersi nella cultura araba.

In questo quartiere si trovano anche degli alberghi più economici rispetto alle altre zone della metropoli araba, quindi se non state cercando una sistemazione di lusso, allora Deira potrebbe fare al caso vostro.

Inoltre Deira è servita molto bene dalla metropolitana, che permette di raggiungere velocemente tutti i maggiori punti di interesse di Dubai, tra cui anche l’Aeroporto Internazionale di Dubai che si può raggiungere in pochi minuti con la metropolitana.

Hotel consigliati a Deira

Mappa: cosa vedere nelle vicinanze

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...
            

I tour imperdibili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.