Dubai Frame

Dubai Frame

Scrivi un commento per primo / di Carlo Galici / aggiornato: 18 gennaio 2018

Un nuovo monumento è apparso nella città degli eccessi e del lusso: si tratta del Dubai Frame! Inaugurato il 1° gennaio 2018, dopo ben 10 anni di lavori, questo altissimo e stravagante edificio promette di diventare uno dei simboli della città, insieme al Buri Khalifa e agli altri edifici che hanno contribuito a rendere famosa la capitale degli Emirati Arabi.

Cos’è?

Il Dubai Frame è un monumento che ha la forma di una gigantesca cornice dorata, decorata con un motivo ispirato al logo delle Olimpiadi 2020.

Progettato dallo stesso architetto che ha realizzato i progetti per la Porsche Dubai’s Tower e per la Dubai Renaissance Tower, Fernando Donis, grazie alla sua posizione strategica, scelta proprio perché vicina al cuore della città, permette di vedere Dubai da un punto di vista decisamente privilegiato.

Sia che siate a terra, sia che vi ci troviate sopra, non rimarrete delusi da ciò che vedrete: se guardate la città mettendovi di fronte a questa enorme cornice, infatti, avrete l’impressione di vedere i suoi edifici più importanti come se fossero racchiusi dentro un enorme quadro, e dall’alto… Beh, ve lo potete immaginare!

Un po’ di numeri

Torri

Altezza: 150 m
Larghezza: 93 m

Ponte centrale

Lunghezza: 100 m2

Cosa fare?

Il Dubai Frame offre l’occasione unica di ammirare la città da un punto di vista privilegiato, e, grazie al suo percorso museale, permette di scoprire com’era in passato la città, imparandone la storia e l’evoluzione e di conoscere le motivazioni che hanno portato alla nascita di questo nuovo, spettacolare, monumento. Ecco tutto ciò che vedrete visitando il nuovo edificio di Dubai:

Dubai Frame Exhibition

La prima tappa della visita al Dubai Frame è costituita dalla Dubai Frame Exhibition, una mostra che racconta la storia del monumento.

Past Dubai Gallery

La tappa successiva è la Past Dubai Gallery, che ospita una mostra molto suggestiva sul passato della città di Dubai: grazie alle proiezioni e ai supporti multimediali impiegati, riuscirete a farvi un’idea di come fosse la città nei decenni passati, e dei cambiamenti che ha subito per diventare quella che tutti conosciamo.

Si sale!

Finita la mostra della Past Dubai Gallery, potrete finalmente salire sulla passerella centrale, prendendo uno degli ascensori preposti, che, in soli 75 secondi, vi faranno schizzare al 48° piano (le pareti di vetro garantiscono una risalita davvero indimenticabile).

Una volta in cima, vi ritroverete in un’altra galleria, sospesa a ben 150 metri da terra, dalla quale avrete la possibilità di ammirare l’intera città di Dubai.

La posizione strategica del Dubai Frame garantisce ai visitatori una vista a 360° sulla città: da un lato potrete vedere la città nuova, dall’altra la città vecchia.

La vista verso Nord spazia fino al quartiere di Deira e al Dubai Creek, mentre, guardando a Sud, vedrete svettare i maestosi grattacieli della città nuova. Degli schermi touch screen posti lungo il percorso aiutano a riconoscere i vari monumenti ed edifici di interesse.

Ma non è finita qui! Ciò che rende davvero speciale la galleria superiore del Dubai Frame sono i suoi 25 metri quadri di pavimento in vetro trasparente. Se state camminando in questo punto della galleria, guardando in basso potrete vedere ciò che si trova sotto ai vostri piedi da un’altezza a dir poco vertiginosa.

Per i golosi, poi, c’è una sorpresa in più: proprio in questa parte del Dubai Frame si trovano non uno, ma due chioschi che vendono dolci golosità; si tratta di Godiva Chocolates e della pasticceria giapponese Yamanote Atelier.

Giunti alla fine della galleria (avrete 20 minuti di tempo per esplorarla) salirete sull’ascensore al lato opposto del monumento per tornare giù.

Future Dubai Gallery

Arrivati in fondo, il Dubai Frame ha in serbo ancora una sorpresa per i suoi visitatori. Prima di andare, infatti, potrete vedere la mostra allestita nella Future Dubai Gallery: un’installazione visionaria, che presenta un’immagine futuristica della città, proiettata in avanti di 50 anni.

Prima di uscire, potrete fermarvi allo shop, per acquistare qualche souvenir da portare a casa come ricordo della visita.

Perché visitarlo?

So già cosa stanno pensando molti di voi: vale davvero la pena di visitarlo? Chi ha già avuto la fortuna di salirci assicura che, sì, ne vale assolutamente la pena.

Il Dubai Frame offre a chi decide di fare un viaggio a Dubai l’occasione unica di vedere da un solo posto sia la città vecchia che la città nuova, nonché i suoi edifici – simbolo: basta prendere l’ascensore e salire fino in cima per avere la possibilità di ammirare tutta Dubai, con i suoi palazzi più importanti, dall’alto dei suoi 150 metri. Le mostre che potete ammirare all’interno, dedicate non solo al Dubai Frame, ma all’intera città, sono una ragione in più per entrare a visitarlo.

Se a frenarvi è solo la paura dell’altezza, non avete nulla da temere: lassù siete ben protetti! Inoltre, se non ve la sentite, non c’è ragione di passare sopra il pavimento in vetro, che occupa solo una minima parte della galleria.

Quanto costano i biglietti?

Al momento è possibile acquistare i biglietti solo ed esclusivamente alla biglietteria del Dubai Frame, perché l’acquisto online non è ancora disponibile. Ecco i prezzi dei biglietti:

  • adulti, AED50 (11,20 euro circa)
  • bambini, AED20 (4,50 circa)

L’ingresso è gratuito per i bambini al di sotto dei tre anni e per gli anziani.

Il Dubai Frame è visitabile tutti i giorni dalle 10:00 alle 19:00.

Dove si trova e come arrivare

Il Dubai Frame si trova al Gate 4 dello Zabeel Park. Potete raggiungerlo sia con l’auto (nelle vicinanze i parcheggi non mancano) che con la linea rossa della Metro, scendendo alla stazione Al Jafiliya.

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...
            

I tour imperdibili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.