In primo piano
Home / Eventi / Dubai a gennaio. Offerte e cosa fare
Gennaio a Dubai
Gennaio è un ottimo mese per visitare Dubai

Dubai a gennaio. Offerte e cosa fare

Dopo aver festeggiato l’arrivo del nuovo anno ammirando gli spettacolari fuochi artificiali che illuminano Dubai nella notte di Capodanno, e aver ballato ad uno dei tanti party che animano l’ultima notte dell’anno, si può iniziare il nuovo anno partecipando ad uno dei tanti appuntamenti in programma nel mese di gennaio.

Dallo sport, alla musica, agli eventi culturali, tante manifestazioni ed eventi, per un nuovo anno ricco di divertimento!

Ma quali sono gli eventi più interessanti del mese di gennaio a Dubai? Andiamo a vedere!

Gennaio a Dubai: offerte volo + hotel

  • Da Milano
  • Da Roma

Meteo a gennaio a Dubai

Gennaio è il mese più freddo a Dubai, la temperatura media è di 19 gradi, tuttavia durante le giornate soleggiate le temperature possono raggiungere tranquillamente i 27 gradi, con punte registrate oltre i 30°. Si tratta anche del mese più umido, con un’umidità relativa al 65%, ed il più piovoso, con una media di circa 5 giorni di pioggia durante il mese. Si tratta spesso di acquazzoni veloci e violenti, in grado di azzerare la visibilità, che possono cogliere completamente alla sprovvista chi è in spiaggia, per cui è consigliato controllare in anticipo le previsioni del tempo. La temperatura media dell’acqua rimane ancora abbastanza elevata a 23.4°, per cui in realtà anche chi va a Dubai a gennaio ha buone possibilità di poter andare al mare a prendere il sole.

La sera la temperatura scende mediamente fino a 14 gradi, per cui è consigliabile portare con sé una giacca a vento leggera e una maglia a maniche lunghe per affrontare al meglio le serate più fresche, e scarpe chiuse da poter utilizzare durante le piogge. In generale la città non è molto attrezzata né per il freddo né per la pioggia, quindi non è infrequente che alcune strade si allaghino rapidamente, causando disagi al traffico.

Shopping

Per chi ama follemente lo shopping, gennaio è il mese giusto per visitare Dubai: fino al 28 gennaio, infatti, si potrà approfittare delle grandi occasioni del Dubai Shopping Festival; continueranno per tutto il mese di gennaio anche gli appuntamenti con i Ripe Markets, mercatini dove si trovano prodotti artigianali e biologici locali, situati in diverse locations della città di Dubai.

Eventi sportivi

Gennaio porta con sè un gran numero di eventi sportivi assolutamente imperdibili.

Il primo appuntamento è con le Camel Races, le corse con i cammelli, un evento tradizionale che si ripete ogni venerdì e sabato da dicembre fino a febbraio (le prime corse del mese si terranno il 5 e il 6 gennaio).

Restiamo sul tema delle corse … Automobilistiche però! Dal 12 al 14 gennaio accendete i motori, e preparatevi ad assistere ad una prova di resistenza di 24 ore: la Hankook 24H, all’Autodromo di Dubai, che nel 2017 raggiungerà il suo dodicesimo anno di vita.

Continuiamo con le corse, questa volta di cavalli, che si tengono al prestigioso ippodromo Meydan: sono tante le occasioni di veder correre dal vivo i propri favoriti per gli appassionati di questo sport, sia per quanto riguarda gli appuntamenti “Racing at Meydan“, che per quelli riguardanti la Dubai World Cup Carnival.

Arriviamo al 20 gennaio, con il primo appuntamento dell’anno con la McLaren Cup, uno dei più prestigiosi tornei di Polo del mondo e la Standard Chartered Dubai Marathon, giunta quest’anno alla sua 17ma edizione.

L’ultimo appuntamento del mese con lo sport sarà il 27 gennaio: la Dubai 70.3 Ironman Race partirà con la prova di nuoto dalla Jumeirah Beach, continuerà con la prova di ciclismo nel deserto e si concluderà alla Jumeirah Beach con 3 giri di corsa sulla runnig trail da 7 km. Questa prova è valida per le qualificazioni all’Ironman 70.3 World Championship.

Fiere, saloni e mostre

Il nuovo anno, a Dubai, inizia con l’inaugurazione dell’Etihad Museum: il 7 gennaio aprirà al pubblico il museo che racconta la storia degli Emirati Arabi Uniti, da prima della loro nascita alla dichiarazione dell’Unione nel 1971, e fornirà gli strumenti per comprendere meglio le leggi degli Stati appartenenti all’Unione; l’istituzione è ospitata in un edificio ispirato alla forma di un manoscritto, con sette colonne che simboleggiano le sette penne usate per la firma del trattato.

Il 12 gennaio sarà la volta del Cairo Sound Music Festival, un evento unico, dove i suoni tradizionali dell’Egitto si fondono con quelli più cosmopoliti della musica jazz, raggae, house e rock; il 19 e il 20 gennaio la protagonista indiscussa, al Dubai MediaCity Amphiteatre, sarà la musica arabica del Al WASLA Music Festival, con i suoi sound moderni, che ha per protagonisti alcuni tra i migliori artisti del mondo arabo.

Spettacoli e concerti

Per gli amanti delle serate all’insegna dello sfarzo e dell’eleganza, il mese di gennaio inizia con tre serate assolutamente imperdibili: il 3 gennaio, nell’esclusiva location del Jumeirah Beach Hotel, il famoso artista russo Leonid Agutin, accompagnato da una band Esperanto, si esibirà a Dubai per la prima volta; il 6 e il 7 gennaio, invece, nella Al Falak Ballroom del prestigioso Burj Al Arab, si esibirà la famosa artista russa Lubov Uspenskaia.

Chi vuole far divertire i più piccoli deve invece segnarsi le date del 13, 14 e 15 gennaio, quando, al Centrepoint Theatre, verrà messa in scena la favola illustrata di Eric Carle che ha incantato migliaia di bambini in tutto il mondo: “The very hungry caterpillar” (la storia del Bruco Maisazio).

Cats, uno dei musical più famosi e longevi di Broadway e del West End, dal 15 al 27 gennaio sarà all’Opera di Dubai: il celebre spettacolo di Andrew Lloyds Webber, dopo aver girato il mondo, conquistando più di 73.000 spettatori, è pronto ad incantare per la prima volta anche il pubblico di Dubai.

Il 19 gennaio ci sarà da scegliere tra due bellissimi concerti: uno avrà per protagonisti i cantanti di musica country del gruppo “The Bellamy Brothers“, che faranno tappa a Dubai con il loro 40th Anniversary World Tour, mentre il grande Elton John sarà pronto ad incantare il pubblico della Autism Rock Arena.

Il mese si chiude in bellezza con i ritmi pop – folk del giovane artista svizzero Bastian Baker (27 gennaio).

  

About Carlo Galici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

X
- Enter Your Location -
- or -
Viaggio a Dubai.it

Viaggio a Dubai