In primo piano
Home / Dubai cosa vedere / Spiagge di Dubai

Spiagge di Dubai

Le spiagge di Dubai tendono ad essere piuttosto affollate durante l’alta stagione, con la possibilità d’innumerevoli svaghi adatti ad ogni visitatore. Giochi da spiaggia, campi da beach volley, acquascooter, kite e quant’altro sono facilmente disponibili.

Molte delle spiagge lungo Jumeirah appartengono agli hotel, e sono generalmente accessibili ai loro ospiti. Coloro che vogliono accedere a tali strutture possono dover pagare delle considerevoli tariffe per accedervi (fino a €60 al giorno), un fattore da tenere in conto quando si prenota un hotel.

Ovviamente esistono anche delle spiagge pubbliche: alcune sono gratuite, mentre altre richiedono il pagamento di basse tariffe d’ingresso. Queste ultime sono generalmente mantenute in condizioni migliori, offrono numerosi servizi e includono un servizio di guardia spiaggia. Sono generalmente frequentate dalle famiglie, e riservano l’accesso solo alle donne per uno o più giorni alla settimana.

Consigli generali

Le acque del Golfo Persico sono generalmente calme sotto la costa, tuttavia al largo ci possono essere delle forti correnti, per cui non è consigliato allontanarsi molto. In alcuni periodi dell’anno è possibile incontrare banchi di meduse in acqua. La maggior parte di loro sono generalmente inoffensive, tuttavia alcune possono essere molto dolorose se toccate. I serpenti di mare sono piuttosto rari da incontrare nelle acque cittadine, tendono ad essere animali piuttosto schivi e mordono soltanto se attaccati.

Le migliori spiagge di Dubai

Jumeirah Beach Park

Jumeirah Beach Park era la principale spiaggia pubblica di Jumeirah, dalle fini sabbie dorate, immersa nel verde dell’omonimo parco. Per entrare a Jumeirah era necessario pagare un piccolo ingresso di 5 dinari. A causa dei lavori in corso sul lungomare di Jumeirah, l’intero parco è stato chiuso e non dovrebbe più aprire per far posto a nuovi condomini.

Russian Beach

Russian Beach Dubai
Russian Beach Dubai

La Russian beach è conosciuta anche come l’Open Beach di Jumeirah, ed è ad accesso gratuito. È situata subito dopo il Palm Strip Mall, alla fine della Beach Road, al lato opposto del Burj al Arab. Deve il suo nome al fatto di essere la spiaggia più frequentata dai numerosi lavoratori russi e dell’europa centrale di Dubai. Non ha molti servizi, ma ci sono alcune docce e bagni sparsi lungo la spiaggia, tuttavia la spiaggia è molto vicina ai piccoli mall sulla Beach Road, con molti caffè e ristoranti a disposizione. Durante il fine settimana tende ad essere molto popolata dagli uomini, le donne che si sentono a disagio ad avere molti occhi addosso potrebbero preferire la vicina Jumeirah Beach Park.

Mamzar Beach Park

Mamzar Beach Park
Mamzar Beach Park

Il Mamzar Beach Park è un complesso di cinque spiagge che costeggiano un enorme parco da circa 100 ettari, situato fra Deira e Sharjah. Le spiagge di Mamzar sono considerate fra le più belle di Dubai e sono molto frequentate dai locali e dai turisti. Ogni spiaggia include aree con cabine e docce ed è possibile anche affittare uno chalet completo con un’area per il barbecue su base giornaliera.

Chi non volesse fare il bagno in mare, ci sono anche due piscine molto grandi. È possibile affittare ombrelloni e sdraio a prezzi più convenienti rispetto alla spiaggia di Jumeirah, e all’interno del parco sono disponibili alcuni caffè e negozietti d’alimentari. Le spiagge inoltre sono controllate dai guardia spiaggia, rendendo l’intera struttura ideale per chi arriva con i bambini.

Il costo dell’ingresso è di soli 5 dinari per chi giunge in autobus e di 40 dinari per chi arriva in auto. Il lunedì e il mercoledì l’ingresso è riservato alle sole donne. Si può arrivare facilmente in taxi, oppure chi preferisce può prendere l’autobus C28. L’unico svantaggio è che Mamzar è piuttosto lontano dal centro, tuttavia vale certamente la pena passarvi almeno una giornata.

Kite Beach

Kite Beach Dubai
Kite Beach Dubai

La Kite beach, come si può intuire dal nome stesso, è la spiaggia dove si riuniscono gli amanti del kite. Situata a destra del Burj al Arab (guardando verso il mare), è anche conosciuta come Wollongong Beach, dato che si trova dietro l’omonima università. Chi vuole praticare il kite può affittare facilmente tutta l’attrezzatura in loco. Si tratta di una spiaggia ad accesso gratuito, quindi chi vi vuole passare qualche ora deve portarsi tutto il necessario. Gli amanti della fotografia possono ottenere delle stupende inquadrature in questa spiaggia. Si può raggiungere la spiaggia a piedi dal Burj al Arab, con una camminata di circa 20 minuti.

Marina Beach

Marina Beach
Marina Beach

Situata sulla riviera dell’omonimo quartiere, la spiaggia di Marina offre uno dei panorami più suggestivi di Dubai, offrendo da un lato acque cristalline di un azzurro intenso, e dall’altro lo sviluppo urbano dei grattacieli. Parti della spiaggia sono generalmente riservate ai vari hotel e resort, tuttavia vi si può accedere liberamente in molti punti. È meglio evitare il fine settimana, in quanto tende ad essere molto affollata, e le donne potrebbero sentirsi piuttosto osservate. Alle spalle della spiaggia si estende the walk, la via dove i giovani arabi agiati vanno a far mostra dei loro bolidi rielaborati, un luogo sostanzialmente kitsch che merita certamente una breve escursione.

La Corniche – Abu Dhabi

La Corniche Abu Dhabi
La Corniche Abu Dhabi

La spiaggia della Corniche è sicuramente la spiaggia più frequentata di Abu Dhabi. Lunga circa 6 km e disposta lungo l’omonima strada, può essere un’alternativa interessante per chi vuole visitare l’omonimo emirato, e fermarsi a prendere un po’ di sole. La spiaggia è molto ben curata, con docce e servizi sparsi lungo la spiaggia, ed un settore riservato alle famiglie. L’ingresso è gratuito lungo tutta la Corniche, tranne nella zona famigliare, dove si paga un biglietto di 10 dinari.

  
X
- Enter Your Location -
- or -
Viaggio a Dubai.it

Viaggio a Dubai