In primo piano
Home / Abu Dhabi / Corniche, Abu Dhabi
Corniche Abu Dhabi
Corniche Abu Dhabi, lo splendido lungo mare

Corniche, Abu Dhabi

Raffinatezza, eleganza e massima accoglienza fanno della Corniche di Abu Dhabi, un polo di eccellenza della capitale degli Emirati Arabi: chiunque passi da qui, non può fare a meno di trascorrere qualche ora sul lungo mare più in che possa immaginare.

Infatti, lungo i circa 8 i chilometri su cui questo litorale da sogno si estende, possiamo trovare il meglio per la vita balneare, i panorami più suggestivi e i locali più trendy: quali che siano i vostri interessi o il motivo per cui siete venuti fino a qui, non rimarrete delusi.

Per i più sportivi, una corsa o una passeggiata a ritmo sostenuto, di prima mattina, quando la gran parte della città ancora dorme, è un’esperienza più che raccomandata: con i primi raggi solari che si alzano all’orizzonte e si riflettono nelle acque, il ritmo si prende facilmente e i chilometri scivolano sotto i piedi; per chi preferisse invece fare una bella pedalata, non mancano punti dove si può noleggiare la bicicletta che, peraltro, è disponibile anche con un design particolare per le donne che indossano l’abaya.

Durante il giorno, il cuore della Corniche è ovviamente la sua bella spiaggia: sono circa 2 i km occupati dalla fine sabbia, la cui qualità è così elevata da potersi vantare della bandiera blu.

Con una sabbia bianca e finissima e un mare pulitissimo, non è difficile capire perché le spiagge siano prese d’assalto nel weekend: se avete l’opportunità, cercate di organizzare una giornata al mare in settimana, quando potrete apprezzare meglio l’offerta balneare di Corniche Beach.

Stendendosi dall’Hilton Hotel fino a oltre Al Khaleej Al Arabi, la spiaggia è suddivisa in sezioni: si può accedere gratuitamente alla spiaggia pubblica, mentre per le famiglie c’è un’apposita sezione, con tanto di parco giochi. In questa zona l’ingresso è a pagamento e, inoltre, è consentito l’accesso anche alle donne single, ma non agli uomini single, a tutela delle signore che vogliono concedersi una giornata di mare e relax, senza voler essere avvicinate da sconosciuti.

La terza sezione di Corniche è l’Al Sahil Beach, con ingresso a pagamento e accessibile a tutti, chiamata da molti come la spiaggia dei single. Oltre ai servizi per la spiaggia, Corniche Beach garantisce un’efficientissimo controllo delle acque: il mare è piuttosto profondo e, per questo, è assolutamente vietato allontanarsi oltre i 40 metri dalla riva.

Grazie alla mitezza del clima di Abu Dhabi, in qualsiasi periodo potrete apprezzare la spiaggia di Corniche, anche se solo i veri duri riusciranno a resistere al caldo e all’afa di Luglio e Agosto; se non siete troppo mattinieri e l’idea di alzarvi nelle ore antelucane per vedere l’alba vi incupisce, mettete in cantiere di vedere almeno il tramonto: nelle estremità di Corniche Beach è davvero spettacolare!

Di giorno, ma soprattutto di sera, il lungomare richiama molte persone che vogliono concedersi una bella passeggiata; la vista è superba: al di la’ della distesa di sabbia fine e chiara si stagliano le placide e turchesi acque del mare e, poco oltre, c’è il profilo dell’isola di Lulu e dell’isola Marina Mall a richiamare lo sguardo dei passanti.

Camminando, incontrerete i negozi tipici delle località marittime, con gadget e altra mercanzia utile in una giornata di mare e alcuni semplici chioschi; non farete poi fatica a imbattervi in locali alla moda e hotel di lusso, le strutture sicuramente più caratteristiche di Corniche.

Fra gli hotel, il Sofitel Abu Dhabi Corniche, un palazzo con facciata in art Decò e vista sulle Corniche, propone tutti i servizi di eccellenza di un albergo top gamma, fra cui una jacuzzi nella zona benessere per uomini e una per le donne.

Molto rinomato anche l’Hilton Abu Dhabi che vanta, fra le varie cose, un collegamento diretto con la spiaggia tramite un sottopassaggio e un club benessere e sport sulla spiaggia.

Se soggiornare in uno di questi hotel fosse troppo impegnativo, non rinunciate almeno a una cena sul lungomare più esclusivo degli Emirati: fra i ristoranti più amati dai turisti, c’è “al Mayass” allo Sheraton Hotel, l’ideale per chi ha voglia di provare qualcosa di etnico (cucina libanese e armena); al Sofitel, invece, meritano sia “Silk and spice”, un ristorante di alto livello specializzato nella cucina tailandese, che “Vasco’s”, con eccezionale terrazza all’aperto su Corniche. Per chi preferisse i sapori nostrani “La Mamma” rievocherà le atmosfere di casa.

  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

X
- Enter Your Location -
- or -
Viaggio a Dubai.it

Viaggio a Dubai