In primo piano
Home / Sharjah, Emirati Arabi
Centro commerciale Qant al Qasba, Sharjah
Il centro commerciale Qant al Qasba, Sharjah

Sharjah, Emirati Arabi

Sharjah è uno dei sette emirati che compongono gli Emirati Arabi Uniti e dista appena 30 minuti da Dubai.

La lista di musei e delle moschee di Sharjah è davvero lunga e per questo, a buon diritto, Sharjah è considerata la capitale culturale degli Emirati Arabi: un piccolo gioiello, tutto da scoprire, si nasconde lungo i 16 chilometri di spiaggia che si affacciano sul Golfo Persico e che vanta una ricca storia alle proprie spalle.

Terzo emirato per grandezza, Sharjah confina con l’Arabia Saudita e con l’Oman e sorge su un territorio naturale molto caratteristico: le sabkha sono numerose, così come le pianure di ghiaia. Ma, in assoluto, la parte più caratteristica della morfologia di Sharjah è il Rubʿ al-Khālī, il secondo deserto sabbioso più grande al mondo (1000 km per 500 km, circa) che è, oltre a essere disabitato, è ancora in gran parte inesplorato (uno degli esploratori che si cimentò con il Rubʿ al-Khālī è stato Wilfred Thesiger); con dune alte fino a 300 metri (più della Tour Eiffel), può essere considerato l’ambiente meno ospitale al mondo.

mappa-sharjah
La capitale Sharjah City dista appena 30 minuti da Dubai

Fra le località dell’emirato, Sharjah City è la principale e si gloria del titolo di Capitale culturale del mondo arabo secondo l’UNESCO (1998): un riconoscimento più che meritato, considerato il gran numero di siti culturali presenti, fra cui spicca il Museo sull’arte islamica che custodisce più di 5000 fra manufatti artistici (ceramiche, dipinti, oggetti in vetro, tra gli altri) e strumenti scientifici per la misurazione. Oltre alle pregevoli collezioni, merita sicuramente una menzione la struttura che ospita il museo: si tratta di un vecchio suq restaurato sulla cui sommità spicca una cupola con le decorazioni zodiacali.

Per conoscere di più sui vari aspetti della vita quotidiana (dall’alimentazione alla religione) delle persone abbienti locali il Sharjah Heritage Museum è decisamente il luogo ideale, mentre per scoprire i tesori della Sharjah del passato il Museo Archeologico è una vera miniera di reperti e informazioni.

Numerosi altri siti culturali sono presenti a Sharjah, molti dei quali faranno contenti anche i vostri figli: il Museo delle Scienze, con laboratori e dimostrazioni pratiche, l’Al Eslah School Museum che ripercorre l’evoluzione della scuola e dell’istruzione negli Emirati nel corso degli ultimi 70 anni o il Sharjah Maritime Museum con imbarcazioni in legno, indispensabili un tempo per la pesca e per i commerci.

Il massimo per i vostri bambini sarà il Discovery Centre, un luogo dove l’interattività e un ambiente stimolante si declinano in attività perfette per i più piccoli (dal simulare di essere una star televisiva allo scalare una parete fino alla sollecitazione dei 5 sensi); l’Acquario con le sue 20 venti vasche e oltre 6500 mq di acqua, dimora di 250 specie viventi (fra cui gli squali), garantirà una piacevole giornata a tutta la famiglia.

Se preferite, invece, scoprire di più sulle specie animali terrestri, l’Arabian Wildlife Center è lo zoo di Sharjah, specializzato negli animali del Medio Oriente e dalla caratteristica di essere completamente indoor.

Sharjah Light Festival
Sharjah durante il festival delle luci che si tiene a febbraio

Numerosi anche i siti religiosi presenti a Sharjah: Al Noor Mosque, in color bianco, è famosa per il suo stile architettonico ricercato che, soprattutto al calare del sole, è davvero in grado di lasciare senza parole. Infatti, la sensazione che si prova davanti a Al Noor (e in generale alle moschee di Sharjah) è che abbiano qualcosa in più dei siti religiosi presenti nelle altre città e, complice una favolosa illuminazione notturna, sembra potersi sollevare da terra, avvicinandosi al mondo celeste.

Oltre ai siti must see, Sharjah è sicuramente una città da scoprire passo dopo passo: in mezzo alla gente del posto e alle usanze locali, si può davvero percepire l’aria e l’atmosfera di questa località fantastica. Uno dei posti migliori dove assaporare l’autenticità è il suq Al Arsah dove si può sbirciare fra le bancarelle (la qualità della merce è abbastanza buona), perdersi ad ascoltare il vociare e godersi un po’ di fresco, visto che è al chiuso.

Altrettanto genuino è il mercato del pesce che, oltre al mercanteggiare tipico di questi posti, propone una ricca varietà di pesci in vendita; per rilassarsi un pochino, vi consiglio di fare un salto al tranquillo Al Ittihad Square Park dove quiete e relax sono le parole d’ordine. A pochi passi da qui, potrete ammirare la King Fasal Mosque, costruita nel 1984, in onore del Re Fasal: lo stile è moderno, ma la Moschea manca di esercitare il suo fascino e di trasmettere il suo potere.

Ultimo, ma non per importanza, non perdetevi le tante attività che l’Al Majaz Waterfront propone: non scarseggiano ovviamente tanti locali dove mangiare (potete scegliere fra il messicano, i burger, la pizza, i sapori locali…), ma non solo: c’è molto altro da fare qui!

Per i bambini, Alwan è un centro che propone laboratori, attività manuali, videogiochi e quanto altro possa intrattenere i piccoli; per i più attivi, invece, Biky è una bicicletta speciale che potete noleggiare per fare un piacevole giretto mentre se preferite rimanere più tranquilli farà per voi il trenino.

Non poteva non esserci un bel parco giochi e un mini parco acquatico di 800 mq.

Il Majaz Waterfront non pensa solo ai bambini: Sharjah Fountain è una bella e coreografica fontana danzante i cui spruzzi di acqua arrivano fino a 100 metri di altezza; per gli sportivi c’è un campo di minigolf con 18 buche e un percorso per corridori di 750 metri, completamente realizzato con materiali di riciclo. Infine, da qui partite alla scoperta della città, a bordo di un moderno bus rosso a due piani o di una caratteristica abra.

  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

X
- Enter Your Location -
- or -
Viaggio a Dubai.it

Viaggio a Dubai